• diminuisci dimensione carattere
  • ripristina dimensione carattere
  • aumenta dimensione carattere
 Home Page » Notizie » Notizie dalla Diocesi » 2017 » Maggio » Nuove designazioni sacerdotali del Vescovo Francesco 
Nuove designazioni sacerdotali del Vescovo Francesco







Il Vescovo Francesco ha designato diversi sacerdoti per un nuovo servizio pastorale affidando loro la cura di alcune comunità. 
  • Don Diego Berzi è stato scelto come parroco di Brembo di Dalmine: 63 anni, originario di Chiuduno, dal 2005 è parroco di Comenduno e prima lo è stato di Vigolo e Parzanica, oltre che curato di San Paolo in città.
  • Don Alberto Bongiorno è stato designato come parroco di Branzi e di Trabuchello: 40 anni, nativo di Sforzatica d'Oleno, dal 2011 è vicario interparrocchiale di Verdellino e Zingonia; prima è stato curato di Romano e di Pradalunga - Cornale.
  • Don Luigi Carminati sarà il nuovo parroco di Sombreno: 55 anni, originario di Serina, dal 2008 è vicario parrocchiale di Stezzano e addetto al Santuario della Madonna dei Campi; prima è stato parroco di Azzonica, Fiorine di Clusone, Foppolo, Valleve e curato di San Giovanni Bianco.
  • Don Fabio Fassi è stato designato Parroco di Petosino: 50 anni, nativo di Seriate, dal 2006 è parroco di Borgo di Terzo; prima è stato curato di Valtesse e Bariano.
  • Don Alessandro Maffioletti è stato scelto come parroco di Comenduno: 64 anni, originario di Mariano, dal 2007 è parroco di Ranica; prima è stato parroco di Brusaporto e Sovere, curato di Torre Boldone e Tagliuno.
  • Don Roberto Mocchi sarà il nuovo parroco di Botta di Sedrina: 50 anni, nativo di Sant'Anna in città, dal 2008 è parroco di Vigolo e Parzanica; prima è stato curato di Stezzano, Chiuduno e Pradalunga - Cornale.
  • Don Daniele Plebani è stato designato parroco di Torre de’ Busi, di San Gottardo e di San Marco: 41 anni, originario del Villaggio Santa Maria, dall'ordinazione nel 2007 è curato in Borgo Palazzo.
  • Don Lorenzo Quadri è stato scelto come parroco di Berzo: 39 anni, nativo di Torre de' Roveri, dall'ordinazione nel 2011 è in Seminario, prima educatore nel Biennio e poi dal 2012 vicerettore delle Medie, oltre che collaboratore pastorale di Arcene.
  • Don Angelo Scotti sarà il nuovo parroco di Vilminore, di Pezzolo e di Vilmaggiore: 37 anni, originario di Bonate Sotto, dall'ordinazione nel 2007 è curato di Torre Boldone.
  • Don Francesco Sonzogni è stato designato parroco di Ranica: 49 anni, nativo di San Pellegrino, dal 2004 è parroco di Vilminore, Vilmaggiore e Pezzolo; vicario locale dal 2009 al 2014. Prima è stato curato di Ponte Sesto di Rozzano.
  • Don Giovanni Barbieri sarà amministratore parrocchiale di Borgo di Terzo: 63 anni, nativo di Sola di Fara Olivana, insegnante in Seminario dal 1988, dal 2012 è parroco di Vigano e dal 2015 vicario locale; prima è stato vicario parrocchiale di S. Alessandro della Croce, parroco di Cassinone, vicario parrocchiale di Santa Caterina e di Ghisalba.
 
Il Vescovo ha affidato anche altri incarichi pastorali.
  • Don Dario Acquaroli sarà collaboratore al Patronato San Vincenzo: 28 anni, della parrocchia di Lallio, dall'ordinazione nel 2013 è vicario parrocchiale di Santa Caterina in città.
  • Don Lorenzo Cenati è stato designato vicario interparrocchiale di Verdellino e di Zingonia: 46 anni, originario di Ghisalba, dal 2006 è curato a Curno; prima è stato parroco di Santa Lucia in Pugliola di Lerici, operatore della Caritas diocesana e collaboratore pastorale di Schilpario, vicario parrocchiale di Santa Croce di Quinto-Sesto Fiorentino e di Rozzano Nuova (MI).
  • Don Paolo Noris sarà vicario parrocchiale di Ranica e Vice Direttore dell’ISSA (Istituto Sacerdotale Sant'Alessandro di formazione per i sacerdoti nei primi anni di ordinazione): 48 anni, nativo di Gazzaniga, dal 2012 è Coordinatore dell'Oasi di Elim e della Fraternità Elimita dell’Apostolato Accademico Salvatoriano in Roma. Prima è stato curato di San Basilio in Roma e di Calcinate.
 
Il Vescovo nelle scorse settimane ha nominato Don Andrea Mazzoleni Vice Direttore dell'Ufficio Missionario Diocesano e collaboratore pastorale di Brusaporto: 42 anni, originario di Sant'Omobono, dal 2007 è missionario in Bolivia a Munaypata. Prima era stato curato di Gandino.
 
L’effettiva nomina dei parroci ora designati dal Vescovo avverrà a settembre e successivamente le celebrazioni di ingresso in parrocchia.
banner